Fotografia e Black Friday: un punto di vista differente

Indice

Come forse saprai, qui sul blog pubblico un articolo una volta al mese, tutti i mesi, da maggio 2019. Alcuni trattano di marketing, altri di mindset, generalmente cerco di dare il mio punto di vista su tematiche di promozione legate al mondo dei fotografi professionisti.

Oggi vorrei parlarti di Black Friday e Cyber Monday, ovviamente in salsa fotografica 😉.

Black Friday e Cyber Monday: Cosa sono?

Non che ci sia bisogno di spiegarlo, ma un brevissimo accenno in ottica marketing non penso possa far male.

Questi due giorni, letteralmente il Venerdì Nero ed il Lunedì della Tecnologia, sono due momenti (soprattutto il primo) che venivano utilizzati, negli Stati Uniti, per svuotare i magazzini dalla “roba vecchia”, ovvero tutti quegli oggetti invenduti che venivano messi in saldo con offerte particolarmente aggressive.

L’idea era di far spazio nei magazzini prima delle grandi vendite Natalizie.

Negli anni ha cambiato leggermente significato ed ormai dal 2018 (se non sbaglio) è stato adottato anche in Italia, come semplice periodo di saldi anticipati, perdendo la connotazione di “svuoto il magazzino”.

Conviene aderire?

Dirti che non convenga aderire a queste promozioni suona ovviamente decisamente strano, praticamente qualsiasi catena di negozi in Italia spende centinaia di migliaia di euro per promuovere questo evento, ed anche i singoli negozianti hanno iniziato a creare iniziative ad hoc.

Ed ovviamente non si spendono tempo e soldi senza un ritorno economico.

Quello su cui ragiono io però è questo: sei nel settore dell’ingrosso e nella vendita al dettaglio?

Sei sicuro che seguire le strategie di marketing utilizzate da grandi multinazionali e catene di negozio sia un’idea intelligente per te che sei un fotografo?

I tuoi obiettivi, i tuoi clienti ed il tuo modo di lavorare non hanno alcuna attinenza con la loro, dovresti utilizzare strategie diverse ed avere fini diversi rispetto alla sola vendita di un prodotto o servizio.

Ovviamente aumentare le vendite è importante, ma quello che ti interessa realmente è aumentare i guadagni, cosa ben diversa, anche se a prima vista non si direbbe.

Considerazioni Strategiche

Vorrei fare qualche considerazione “ad alta voce”, considerazione che avrà decisamente più senso per te se hai già letto il mio articolo sul personal brand per fotografi.

Svalutare la tua professionalità è una strategia quantomeno curiosa

Spesso e volentieri associamo offerte e prezzi bassi ad una bassa qualità del prodotto, ancor di più se parliamo di servizi e non di merce fisica.

Se vuoi realizzare una strategia di marketing che abbia al centro il tuo sito internet, lo compreresti da un “webmaster” che te lo offre ad € 199,99 ? Oppure ti rivolgeresti ad un esperto che te lo propone ad € 3900,00?

In generale, e limitando l’esempio al solo prezzo, direi proprio la seconda (o quantomeno lo spero per te).

Non è come prendere una macchina fotografica, in cui so che il valore di mercato è di € 2000,00 e se la compro ad € 1300,00 è un affare (o una tentata truffa…).

Per lo stesso motivo è molto, molto difficile che aziende che poggiano totalmente il loro successo sul loro brand, come Apple o Supreme, propongano forti sconti o promozioni basate sul prezzo basso.

Venderebbero molto? Sicuramente, a badilate. Sarebbe intelligente? Assolutamente no.

  • Si svaluterebbe il marchio;
  • Verrebbe meno il senso di unicità;
  • Si alzerebbero campanelli di allarme e critiche sulla qualità del prodotto.

giusto per citare le prime tre cose che mi vengono in mente.

Il costo di acquisizione cliente va alle stelle

Probabilmente già lo sai, ma, come in alta stagione un hotel costa il doppio od il triplo del prezzo, nello stesso modo durante i periodi di saldi o particolari festività (Natale su tutte) il prezzo di acquisizione clienti aumenta in maniera esponenziale.

Se prima acquisire un utente pagante ti costava 7 euro adesso potrebbe costarti 70 euro.

Ed il motivo è semplice, durante promozioni come il Black Friday tutte le grandi società investono milioni di dollari per rendere le proprie offerte visibili.

A maggior ragione, se normalmente non fai advertising ma ti limiti a farlo durante i periodi più importanti (e costosi), sarai ulteriormente penalizzato rispetto a chi investe con continuità in pubblicità.

Questo vuol dire abbassare i margini di guadagno ed entrare in competizione con praticamente chiunque abbia qualcosa da proporre. Personalmente penso non sia una grande idea.

Quindi cosa fare?

Tanto per iniziale strutturare una strategia di medio e lungo termine, che ti permetta di creare una lista di lead (se non l’hai) e di creare un rapporto con loro (se l’hai ma non te la sei mai cagata di striscio) smettendo di vedere i tuoi utenti come semplici persone da cui guadagnare e vendendoli invece come persone con cui scambiare valore.

È l’unico modo di lavorare? No ovviamente, ma è quello che utilizzo, consiglio, insegno e promuovo, perché secondo me è il modo corretto di lavorare.

In questo modo non arriverai nei periodi in cui gli utenti sono più propensi ad acquistare con un semplice coupon sconto e senza nessuna strategia applicabile in mano.

Come fare a cambiare il tuo mindset e lavorare/promuoverti online? La mia soluzione è FotoHero e la trovi qua sotto 😉

Banner apertura community FotoHero

Sono aperte le iscrizioni alla LISTA DI ATTESA per FotoHero, la prima community dedicata esclusivamente a fotografi PROFESSIONISTI.

Un luogo dove NON IMPARI A FOTOGRAFARE, ma ad ottenere più clienti, creare il tuo personal brand e migliorare il tuo posizionamento online.

Stai per assistere al lancio di qualcosa di mai visto! Vuoi scoprire di cosa si tratta?

Lascia qua i tuoi contatti ed appena lanceremo sarai il primo a saperlo!

Ti piace questo articolo?

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
Linkdin
Condividi su pinterest
Pinterest
Roberto Tarzia

Roberto Tarzia

Creatore di FotoImprenditore e del blog robertotarzia.com. Nato fotografo, cresciuto informatico, inizio a pensare che morirò sul web?! Aiuto fotografi e professionisti dell'immagine a sviluppare il loro business online.